La truffa

Star del web usate per raggirare gli utenti sui social

A “Striscia la notizia” la truffa scoperta da Roberto Lipari: sottratti dati personali e bancari

Condividi
Il mondo dei social network si sta rivelando sempre più pieno di insidie. Gli utenti devono districarsi tra fake news, falsi profili, messaggi improbabili e non sempre è facile capire il confine tra ciò che è reale e ciò che è inventato ad arte. I maestri del raggiro, infatti, sono sempre più bravi e smascherarli non è facile.

Striscia la notizia ci ha provato grazie a Roberto Lipari. L'inviato del programma satirico condotto da Ficarra e Picone ha scoperto che su Facebook ci sono diversi truffatori che, creando falsi profili di vere star del web – come i PanPers, I Sansoni, i Casa Surace e Enzuccio – adescano gli utenti promettendo vincite di svariate migliaia di euro per ottere dati personali e bancari.

"Attenzione a come usate la carta di credito. Le fonti devono essere certificate", avvertono i PanPers rivolgendosi ai propri follower, aggiungendo: "Noi non chiediamo mai dei soldi in cambio di qualcosa".

"Ci sono commenti falsi fatti a nostro nome con account falsi", aggiungono I Sansoni. "Noi non abbiamo mai promesso a nessuno trentamila euro".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
25 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154