logoloading

Striscia la Notizia

Sanremo, Baglioni e il conflitto di interessi

Striscia la Notizia indaga sul conflitto di interessi di Baglioni al Festival di Sanremo: troppi artisti sono legati alla stessa agenzia del conduttore

Condividi
C’è un conflitto di interessi tra Claudio Baglioni e gli artisti che partecipano al Festival di Sanremo? Se lo chiede Striscia la Notizia, che sentendo al telefono il giornalista de Linkiesta Michele Monina che per primo ha ha denunciato il caso, racconta come Baglioni sia legato a un’agenzia, la Friends & Partners, che a sua volta collabora con una serie di artisti scelti per Sanremo (Paola Turci, Nek, Achille Lauro, Renga, Il Volo e Nino D’Angelo).

“Baglioni ha selezionato alcuni artisti che fanno parte della sua stessa agenzia”, denuncia il giornalista. Non solo. L’agenzia Friends & Partners (F&P), che appartiene a Ferdinando Salzano, è stata acquisita in parte dalla Cts, una multinazionale che ha acquisito la Vivo Concerti e la Magellano Concerti. Di queste fanno parte altri concorrenti di Sanremo: Irama, Ultimo, Federica Carta, Shade ed Ex Otago.

L’inviato di Striscia la Notizia racconta: “L’anno scorso tra gli invitati al matrimonio di Salzano c’erano tanti cantanti. Sembrava quasi una preselezione per il Festival, perché chi ha cantato alla cerimonia, ora è a Sanremo”. Alla festa, inoltre, era presente anche Baglioni.
28 gennaio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154