IL SERVIZIO

Roma, campo rom nella Riserva della Valle del fiume Aniene

L'allarme lanciato da Striscia la Notizia: nell'oasi naturale roghi sospetti e discariche non autorizzate

Condividi
Dal Foro Italico alla Valle dell'Aniene. Un gruppo di rom sta ricreando un nuovo campo abusivo a Roma, dopo essere stati sgomberati, nell'agosto scorso, dall'insediamento occupato nella Capitale per quasi 30 anni.

Striscia la Notizia raccoglie la denuncia di un cittadino che abita vicino all'oasi naturale che circonda il fiume romano, dove la comunità nomade si è trasferita. Anche qui si sono verificati roghi sospetti e l'area si sta riempiendo di rifiuti, anche pericolosi. L'inviata del tg satirico Rajae lancia l'allarme e si rivolge direttamente alle istituzioni capitoline, in particolare al vicecapo di gabinetto di Roma Capitale, Marco Cardilli.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
07 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154