CRONACA

Reddito di cittadinanza, la storia di Luana

A Striscia la Notizia il caso di una donna architetto che non trova lavoro: "Troppo vecchia per un'assunzione e troppo giovane per andare in pensione"

Condividi
Il reddito di cittadinanza finisce davvero nelle tasche di chi ne ha bisogno? E chi ne ha davvero bisogno riesce ad accedere alla misura anti povertà varata dal primo governo Conte? Non sempre, come racconta Luana Provenzano, un'architetto che si è mantenuta da sola per una vita ma che è rimasta senza lavoro nel 2018 per il fallimento della società in cui era impiegata.

Ha fatto decine di colloqui ma non ha trovato lavoro. Il sussidio di disoccupazione, la Naspi, è terminato e ora ha anche finito i risparmi. Laura ha provato più volte a chiedere il reddito di cittadinanza, l'Inps verifica Isee e patrimonio aggiornati al 31 dicembre 2018, quando Luana non aveva i requisiti per ottenerlo. "Non posso andare in pensione, il reddito di cittadinanza non mi viene dato: io chiedo allo Stato, come faccio a campare?", si sfoga l'architetto a Striscia la notizia.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
11 giugno 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154