IL CASO

Laura Boldrini sul sessismo a Sanremo: "Amadeus si deve scusare"

La deputata parla a Striscia la Notizia dopo le polemiche sulle dichiarazioni del direttore artistico

Condividi
Non si placano le polemiche sul Festival di Sanremo e su Amadeus attaccato da più fronti per via dell’ormai famosa conferenza stampa di presentazione. Ultima in ordine di tempo a puntare il dito contro il conduttore e direttore artistico della kermesse musicale accusandolo di sessismo è Laura Boldrini.

"Oggi noi dovremmo valorizzare le ragazze che sanno stare un passo avanti, quelle che possono dimostrare che non ci sono ostacoli per le donne", dichiara la deputata ai microfoni di Striscia la Notizia. "Il fatto che lui (Amadeus ndr) abbia valorizzato solo la bellezza di quelle professioniste l’ho trovato offensivo", aggiunge l’ex presidente della Camera secondo cui "Amadeus si deve scusare e ribadire che la Rai è impegnata a promuovere la parità di genere".

Poi sulla partecipazione di Junior Cally, rapper mascherato al centro della polemica perché accusato di incitare alla violenza sulle donne in alcune sue canzoni, la Boldrini afferma: "Ha scritto canzoni i cui testi sono indecenti, la direzione artistica ha sbagliato".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
22 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154