STRISCIA LA NOTIZIA

L'odissea del Porto di Gela, i lavori non partono

Da anni Striscia la Notizia monitora le attività per risolvere il problema dell'insabbiamento del sito: ancora rinvii e attese

Condividi
A Gela è ancora tutto fermo. Era il 2016 quando si riunì un primo tavolo tecnico per risolvere l’annoso problema del porto rifugio della città in provincia di Caltanissetta. Costruito negli anni '50 e ampliato 30 anni dopo a ogni mareggiata, ogni anno si insabbia sempre più per via di un errore strutturale.

Striscia la Notizia è tornata a Gela, per la terza volta in tre anni, per verificare lo stato dei lavori che restano ancora fermi. C'è stato un nuovo tavolo tecnico, il terzo, ma manca ancora qualcosa: questa volta si attendono le valutazioni ambientali Vas e Via da parte di ministero dell'Ambiente e Infrastrutture. Solo dopo la Regione Sicilia potrà pubblicare i bandi dei concorsi.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154