STRISCIA LA NOTIZIA

L’inviato di Striscia la Notizia Brumotti minacciato di morte

Vittorio Brumotti minacciato a Zingonia (Bergamo). Lunedì 4 marzo il servizio a Striscia la Notizia

Condividi
L’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti, che settimana dopo settimana sta documentando le piazze dello spaccio nelle città italiane, è stato minacciato di morte a Ciserano (località Zingonia, Bergamo).

Brumotti era in zona per documentare lo spaccio e il degrado nelle “palazzine della morte”. Le telecamere di Striscia riprendono lo spaccio di cocaina attorno al complesso. Una volta entrato in azione Brumotti mette in fuga i pusher ma viene raggiunto, insieme alla troupe, dal lancio di oggetti che piovono dai balconi della palazzina.

L’inviato inoltre racconta: "Ci hanno messo un proiettile vicino al furgone". L’intero servizio andrà in onda lunedì 4 marzo su Canale 5 a partire dalle 20,25. In alto, un altro servizio di Brumotti, sempre alla ricerca di droga, a Reggio Emilia.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 marzo 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154