A Striscia la Notizia

Cosenza, tamponi in locali fatiscenti e non sanificati

A Striscia la Notizia parla il presidente della Commissione parlamentare Antimafia Morra dopo un sopralluogo all'Usca di Serra Spiga

Condividi
L'Unità speciale di continuità assistenziale (Usca) è quel posto dove oggi, in molte località italiane, è possibile effettuare i tamponi per il Covid-19. Cosa può succedere, però, se in queste strutture non vengono rispettate le misure minime di prevenzione?

Le telecamere di Striscia la Notizia hanno infatti documentato una situazione gravissima all'Usca di Serra Spiga, a Cosenza, dove si effettuano tamponi ai cittadini in locali senza finestre, non sanificati e dove i rifiuti sanitari restano incustoditi. Non solo, all'esterno si formano code e assembramenti, come ha verificato lo stesso presidente della Commissione parlamentare Antimafia Nicola Morra, dopo un sopralluogo proprio all'Usca cosentina.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE


30 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154