CRONACA

Coronavirus, la prostituzione non si ferma a Napoli

Senza mascherina e nonostante i rischi: il servizio di Striscia la notizia

Condividi
A Napoli la paura del coronavirus non ferma la prostituzione. Striscia la notizia torna a denunciare le situazioni di rischio che si verificano sulle strade del capoluogo partenopeo. Dopo aver parlato, nelle settimane precendenti, di quanto avveniva nella zona del Centro direzionale, le telecamere del tg satirico si spostano sulla circonvallazione esterna dove alcune donne e giovani ragazze aspettano i clienti sul ciglio della strada, quasi tutte senza mascherina.

L'inviato Luca Abete le avvicina per ricordare loro i rischi che corrono e il pericolo che possono rappresentare per tutta la comunità, in quanto potenziali veicoli di trasmissione del virus.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
11 giugno 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154