CRONACA

Coronavirus, il dramma dei senzatetto: mense chiuse e multe a raffica

Con l'inasprimento delle misure per contenere l'epidemia chi non ha una casa si trova senza tutele: Striscia la notizia segue il lavoro dei volontari della Fondazione Arca

Condividi
Il dramma dei senzatetto rischia di aggravarsi con l'emergenza coronavirus. Striscia la Notizia segue il lavoro dei volontari della Fondazione Arca per le strade di Milano: una delle poche organizzazioni che prosegue la sua attività nonostante le misure restrittive entrate in vigore, e che hanno reso ancora più difficili le condizioni di vita di chi è senza fissa dimora.

Molte mense hanno chiuso e i dormitori non permettono a nessuno di rimanere nei locali di giorno. I senzatetto sono così costretti a rimanere per strada, rischiando salatissime multe, oltre che il contagio. Non solo, la chiusura di tutte le attività toglie loro quella che è spesso l'unica fonte di sostentamento: l'elemosina.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
24 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154