CRONACA

Coronavirus, concerti annullati ma niente rimborsi

Striscia la notizia denuncia i casi di chi ha restituito i biglietti ai rivenditori prima del decreto del governo e ora non riesce a richiedere i voucher

Condividi
Concerti annullati, niente rimborso del prezzo del biglietto e nemmeno il voucher promesso dai rivenditori. Sono decine i fan che si troverebbero in questa situazione, come denunciato da Striscia la notizia. Il tg satirico torna sulla questione degli spettacoli saltati a causa dell'emergenza coronavirus e lo fa dando voce a chi si era mosso prima del decreto del governo di marzo che ha dato la possibilità a rivenditori e organizzatori di usare voucher per rimborsare i clienti.

"Io ho spedito per raccomandata i biglietti, come mi era stato indicato via mail da Ticketone, ma non mi sono stati restituiti i soldi", dice un cliente, che non riuscirebbe a ottenere il voucher perché è necessaria la copia del biglietto del concerto saltato.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
28 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154