MUSICA

Concerti annullati e niente rimborsi, dove finiscono i soldi?

A Striscia la notizia la denuncia di un promoter: "A tecnici, operai e sicurezza nessuno sta dando niente"

Condividi
Il comparto musicale è tra i settori più colpiti dall'emergenza coronavirus, ma non a tutti i lavoratori coinvolti arrivano aiuti economici. L'inviato di Striscia la notizia Pinuccio prova a capire a chi restano i soldi dei biglietti dei concerti annullati o spostati che al momento non vengono rimborsati. Lo Stato infatti ha dato la possibilità ai rivenditori e organizzatori di eventi di restituire ai fan dei buoni, i cosiddetti voucher, da utilizzare in futuro per altri eventi.

"A noi, ai tecnici, ai facchini, alla sicurezza, a tutto quello che gravita attorno al mondo dello show business è stato dato zero, non hanno dato niente a nessuno", denuncia il promoter Roberto Iacobino.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
19 giugno 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154