COVID-19

Vittorio Sgarbi: "Dobbiamo continuare questa finzione di una crisi planetaria?"

Nello studio di Stasera Italia, Vittorio Sgarbi esprime il suo punto di vista sulla diffusione di Covid-19 nel nostro Paese

Condividi
"Dobbiamo continuare questa finzione di una crisi planetaria?". Ospite nello studio di Stasera Italia, Vittorio Sgarbi esprime il suo giudizio molto critico riguardo la gestione dell'emergenza coronavirus in Italia.

"Con 60mila tamponi fatti in Veneto, il dottor Roberto Rigoli dice Il coronavirus si è spento. Si mettano d'accordo. O sono matti oppure ci sono persone che utilizzano i dati per cui 3 su 60mila non è emergenza", afferma il critico d'arte secondo il quale gli attuali contagi non dovrebbero creare allarmismo: "400 contagiati al giorno che sono asintomatici e che non riescono a morire neanche se si suicidano. Perché dobbiamo vivere in questo incubo e panico ed è da 6 mesi che si parla solo di coronavirus".

Nel video qui sopra, la puntata di Stasera Italia andata in onda il 17 agosto.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 agosto 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154