CORONAVIRUS

Paolo Bonolis: "La tv è un lavoro che ha uguale dignità di tutte le altre attività"

Ospite di Stasera Italia, Paolo Bonolis parla delle difficoltà che stanno affrontando tutte le professionalità che lavorano nel mondo dello spettacolo

Condividi
"Tutte le centinaia di persone che lavorano dietro a qualunque forma di varietà o di spettacolo, se non si trovano le condizioni per riaprire, rischiano di essere condannate all'inefficienza economica e professionale".

In collegamento con Stasera Italia, Paolo Bonolis espone tutte le difficoltà che stanno affrontando le professionalità che lavorano nel mondo dello spettacolo durante l'emergenza coronavirus: "Io faccio le mie trasmissioni, ma noi siamo quelli che si vedono, dietro c'è una gigantesca massa di professionalità. Senza di loro non potremmo fare nulla. Ecco questo è un nucleo di famiglie che non può non essere preso in considerazione".

"Il lavoro della televisione, del varietà, del teatro e del cinema è un lavoro che ha uguale dignità di tutte le altre attività", conclude il conduttore.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
30 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154