STASERA ITALIA

Matteo Salvini: "Resto al Viminale fino all'ultimo"

Il ministro dell'Interno si dice deluso dal discorso del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e accusa gli ex alleati di governo 5 stelle

Condividi
"Sono ministro in carica e sto cercando di bloccare l'ennesimo sbarco dell'ennesima Ong abusiva, perché fino all'ultimo mi guadagno lo stipendio che mi pagano gli italiani". Così Matteo Salvini, dopo la crisi politica consumatasi in parlamento, annuncia di non volersi dimettere da ministro dell'Interno del dimissionario governo Conte.

"Dal presidente del Consiglio mi sarei aspettato un discorso sull'Italia del futuro", continua il vicepremier leghista, "mi sono segnato una sequela di insulti nei miei confronti. Da Conte, dopo un anno che lavoravo con lui, ho scoperto di essere pericoloso, autoritario, preoccupante, itresponsabile, opportunista, inefficace incosciente".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
21 agosto 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154