LA LITE

La lite tra Nicola Porro e Massimo Galli

Nello studio di Stasera Italia, il conduttore si scaglia contro il direttore del reparto malattie infettive dell'ospedale Sacco

Condividi
Nello studio di Stasera Italia, Nicola Porro e il professor Massimo Galli sono i protagonisti di un'accesa lite. Il giornalista è critico su alcune scelte fatte per contrastare la diffusione del Covid-19: "Io devo stare molto tranquillo, altrimenti mi cacciano da Mediaset. Il professor Galli non ha figli a scuola, ci sono bambini che hanno 37,2 o la dissenteria e devono fare un tampone e stare a casa. Dei 3678 positivi di oggi, quanti sono quelli veramente malati e non sono debolmente positivi? Ieri il professor Bassetti mi ha detto che il 94% sono debolmente positivi o asintomatici".

Il direttore del reparto malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano risponde a tono: "È una balla, assolutamente sì. Basterebbe fare un giro nel mio reparto per vedere come butta la situazione, non scherziamo. Non le posso dire quante persone ricoverate ci sono nel mio reparto perché non mi è consentito dirlo, glielo può dire il mio direttore sanitario".

"Cerchiamo di non fraintendere e non lasciarsi andare a farneticazioni", dichiara Galli scatenando le reazioni di Porro, "Se i toni sono questi, non vale la pena andare avanti. Non vale la pena e mi tolgo l’auricolare. Qui siamo di fronte a una presa di posizione di tipo politico per un problema che riguarda un’epidemia".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
08 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154