CRONACA

Omicidio Vannini, verrà riascoltata la testimone Viola Giorgini

Al processo bis d'Appello, accolta la richiesta della difesa dei Ciontoli: Viola Giorgini verrà risentita come testimone

Condividi
Al processo bis d'Appello, accolta la richiesta della difesa dei Ciontoli: Viola Giorgini verrà risentita come testimone. Udienza rinviata al prossimo nove settembre. Qui sopra l'audio a Quarto Grado della telefonata al 118 di Antonio Ciontoli: a distanza di 5 anni dalla morte del giovane Marco Vannini - avvenuta nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2015 - emergono nuovi fatti che sembrano gettare ombre sul passato di Antonio Ciontoli, l’ex militare accusato dell’omicidio e attualmente in carcere, dopo che la Cassazione il 7 febbraio ha stabilito che il processo d’Appello è da rifare per tutti i componenti della famiglia Ciontoli.

Ciontoli era stato condannato a 5 anni per omicidio colposo, in primo grado a 14 anni per omicidio volontario. In Appello era stata confermata invece la condanna a 3 anni per omicidio colposo per la moglie Maria Pezzillo e i due figli Federico e Martina.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
08 luglio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154