logoloading

QUARTO GRADO

Amanda Knox al Festival della giustizia penale di Modena

La ragazza americana torna in Italia per la prima volta dopo l'ultima sentenza di assoluzione otto anni fa: il racconto a Quarto Grado

Condividi
Amanda Knox torna in Italia come ospite del Festival della giustizia penale di Modena, otto anni dopo la sentenza di assoluzione dall'accusa di aver ucciso Meredith Kercher nel processo sul delitto di Perugia. Lei e Raffaele Sollecito furno assolti, mentre con il rito abbreviato fu condannato Rudi Guede per concorso in omicidio e violenza sessuale.

"Torno in Italia da donna libera", scrive su Twitter Amanda, che oggi ha 31 anni e all'epoca ne aveva 20, prima di atterrare a Milano. Sabato 15 giugno interviene al convegno di Modena, al quale non è stato invitato Raffaele Sollecito, che a Quarto Grado dice: "Sono perplesso, sicuramente il caso è uno, e se ne vogliono parlare i protagonisti sono due, io e lei".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 giugno 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154