QUARTA REPUBBLICA

Stupro Viterbo, è scontro politico

Le parole di Dino Giarrusso: “L’estremismo esiste, ma CasaPound non ha nulla a che fare con questa violenza”

Condividi
Quarta Repubblica è in diretta dall’Old Manners di Viterbo, il locale, ritrovo dei militanti di Casapound. Qui si sarebbe consumato lo stupro ai danni di una donna 36enne, a opera di due giovani (21 e 19 anni) appartenenti alla sigla di estrema destra.

È qui che i due avrebbero approcciato la donna e, dopo un’iniziale rifiuto, l’avrebbero pestata e stuprata, riprendendo il tutto con uno smartphone. Il caso di Viterbo, vista l’appartenenza politica degli indagati, ha riaperto il dibattito politico, ma Dino Giarrusso del Movimento Cinque Stelle precisa: “Il gesto è vergognoso, ma chiariamo una cosa: Caspaound non c’entra nulla con questa violenza. Anzi ha preso subito le distanze. La responsabilità penale è individuale, non dimentichiamolo”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
30 aprile 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154