QUARTA REPUBBLICA

Sedati e rispediti in Italia: i dubbi sui rimpatri dei migranti dalla Germania

Il servizio di Francesco Fossa a Quarta Repubblica sui metodi utilizzati dalla polizia tedesca nei confronti dei migranti

Condividi
"Nei campi di detenzione ci sono dei problemi con la polizia adesso. Non so come ci selezionino, potrebbe accadre in qualsasi momento: anche ieri sono venuti e ne hanno preso uno". A parlare con Francesco Fossa di Quarta Repubblica è una migrante che si trova in uno dei campi di detenzione tedeschi.

Per il trattato di Dublino, i migranti devono essere rimpatriati nel paese di primo approdo, che spesso è l'Italia. Negli ultimi sei mesi il numero dei rimpatri dai paesi dell'Unione si è moltiplicato, superando per la prima volta quello degli sbarchi. Ma fanno discutere i metodi della polizia tedesca: secondo molte testimonianze, i migranti vengono legati, sedati e rispediti in Italia.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 luglio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154