logoloading

QUARTA REPUBBLICA

Incendio a Notre-Dame, lite Sgarbi-Meluzzi

Il critico d’arte Sgarbi a Quarta Repubblica: “Lì dentro non c’è nulla di valore”. La replica dello psichiatra: “Si vergogni”

Condividi
L’incendio di Notre-Dame scatena la polemica a Quarta Repubblica. Durante la lunga diretta dedicata all'incendio Vittorio Sgarbi, in collegamento con il programma di Nicola Porro, attacca Alessandro Meluzzi, ospite in studio: “Su Notre-Dame sta facendo solo della bassa retorica. Cose che potrebbe dire chiunque”.

Il critico d’arte pensa che il rogo della cattedrale parigina non rappresenti una grossa perdita: “Le cose irreparabili sono altre. Le vetrate di Notre-Dame sono state finite nel 1967. Lì non c’è nulla. Se c’è da ricostruire, ricostruiremo senza problemi”. Dura la replica di Melozzi: “Dovrebbe vergognarsi di queste dichiarazioni”. Ma Sgarbi non ci sta e risponde: “Sono le preoccupazioni di una mente ottenebrata, ignorante come una capra”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
16 aprile 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154