QUARTA REPUBBLICA

Delitto di perugia, Raffaele Sollecito: "Lo Stato dovrebbe scusarsi"

A Quarta Repubblica il ragazzo è tornato sul delitto di Perugia e su Amanda Knox

Condividi
"Ho sentito tante opinioni e ritengo che lo Stato e gli inquirenti debbano chiedere scusa perché hanno fatto un errore madornale in questo processo, distruggendo quattro famiglie". A parlare è Raffaele Sollecito, durante l'intervista esclusiva rilasciata in collegamento a Quarta Repubblica, nel corso della puntata in onda lunedì 17 giugno su Rete 4.

Insieme ad Amanda Knox, il ragazzo era stato assolto al termine di un complesso iter giudiziario sul delitto di Meredith Kercher. "Ho sentito Amanda dopo il convegno al quale ha partecipato - prosegue Sollecito - le ho detto che mi è dispiaciuto non aver partecipato. L'ho vista sofferente, come lo era 12 anni fa".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 giugno 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154