POMERIGGIO CINQUE

Vercelli, parla la cugina di Simona Rocca

A Pomeriggio Cinque interviene la cugina di Simona Rocca: "Quell'uomo si è montato la testa, la perseguitava"

Condividi
“Penso che lui si sia montato la testa ed essendo probabilmente una persona disturbata non ha accettato il rifiuto di Simona ed è partito con la sua persecuzione”. Al telefono con l’inviata di Pomeriggio Cinque c’è la cugina di Simona Rocca, la ragazza a cui è stato dato fuoco nella sua macchina a Vercelli.

Simona aveva denunciato già tre volte per stalking l’uomo che la perseguitava. Dopo essersi costituito però ha detto al magistrato che voleva dar fuoco solo all’auto, e che è stata la donna a rovinargli la vita.

“Simona è in condizioni critiche: è in rianimazione e sta lottando per sopravvivere. Sicuramente il calvario sarà lungo”, spiega la cugina. L’inviata di Barbara d’Urso parla anche con un amico di famiglia: “Li vedo ogni giorno, sono una coppia bellissima, sempre solari”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 febbraio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154