POMERIGGIO CINQUE

Sesso con 14enne, la difesa della figlia della donna accusata

A Pomeriggio Cinque interviene la figlia della donna che a 39 anni avrebbe fatto sesso con il suo compagno di classe: "Non è successo niente"

Condividi
"A casa nostra è stato tre, quattro volte, ma mai solo con mia madre. Mi sarei resa conto fosse successo qualcosa, eravamo sempre tutti insieme. Una volta aveva litigato con i genitori, non sapeva dove andare e aveva chiesto di dormire a casa. Noi non abbiamo accettato e lui si è molto arrabbiato: potevo aspettarmi di tutto da lui, ma non questo". A Pomeriggio Cinque parla la figlia della donna di 40 anni accusata di aver abusato per 8 mesi di un 14enne, amico e coetaneo della figlia.

In collegamento interviene la legale del ragazzo, ora maggiorenne: "Il bambino conferma le accuse, è accaduto più volte, ma ha preso coscienza della gravità di quanto successo solo ora", spiega, "negli atti del pm ci sono prove, messaggi e chat, che confermano le accuse". Dopo la difesa della figlia però, Barbara d'Urso legge la lettera ricevuta dalla donna sotto accusa: "Questa vicenda sta rovinando la mia vita e quella della mia famiglia, non ho mai avuto rapporti con questo ragazzo né gli ho mai andato droga. Spero di dimostrare che io con questa vicenda a non c’entro nulla".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 settembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154