CRONACA

Serle, trovato un teschio nei boschi: forse della 12enne scomparsa nel 2018

In collegamento con Pomeriggio Cinque il cacciatore che ha ritrovato i resti

Condividi
"Eravamo a caccia di lepri con amici: in un attimo i cani si sono allontanati e abbiamo cominciato a rincorrerli, io passavo sotto i roccioni dove c’è un piccolo sentiero, creato dagli animali selvatici. A un certo punto ho visto questo teschio appoggiato contro una pianta". In collegamento con Pomeriggio Cinque parla Guido, il cacciatore che ritrovato dei resti umani nei boschi di Serle, dove due anni fa è scomparsa una bambina di 12 anni, affetta da autismo, di nome Iuschra.

"Ho chiamato un mio amico e poi il sindaco del mio paese, che ha chiamato i carabinieri", continua il cacciatore, "mi sono portato a valle per andare incontro ai soccorsi e mi sono segnato dove avevo fatto il ritrovamento".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154