logoloading

POMERIGGIO CINQUE

Salvatore, deceduto dopo 30 ore di agonia

In collegamento con Pomeriggio Cinque Filomena, la mamma di Salvatore, morto dopo 30 di agonia

Condividi
"Sono stato nella stanza di mio figlio per molte ore, non è mai entrato nessuno dei medici e degli infermieri. Ero sola là dentro: ora voglio la verità". In collegamento dalla loro casa con Pomeriggio Cinque, Filomena, la mamma di Salvatore, racconta le ultime ore di vita del figlio, finito in ospedale a Caserta per un mal di pancia e deceduto dopo 30 ore di agonia.

"Aveva un forte mal di pancia e lo abbiamo portato in pronto soccorso", spiega Filomena, "in quelle trenta ore mi hanno assicurato che era tutto apposto, non aveva nulla e mi tranquillizzavano. Ma io lo vedevo che non stava bene. Poi mi hanno detto che era morto, per un arresto cardiaco dovuto a un edema polmonare". L'inviata Carlotta Dessì chiede spiegazioni ai dottori dell'ospedale: per questo vicenda sono ora indagati cinque medici.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 maggio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154