CRONACA

Roma, arrestato finto chef per molestie a giovani studentesse

In collegamento con Pomeriggio Cinque, parla la proprietaria del ristorante in cui lavorava il ragazzo arrestato per molestie

Condividi
È stato arrestato a Roma un giovane ventitreenne per violenza sessuale e atti persecutori. Il ragazzo individuava le proprie vittime in giovani donne, spesso studentesse, e si presentava come un famoso chef. Inoltre, prometteva anche visibilità e offerte di lavoro nell’ambito della ristorazione.

In collegamento con lo studio di Pomeriggio Cinque, Lorella, proprietaria del ristorante in cui lavorava il giovane, racconta: “All’interno del mio ristorante lui si è sempre comportato in maniere ineccepibile. A metà dicembre sono arrivati i carabinieri, e hanno chiesto di perquisire il suo armadietto e lo hanno portato via".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
24 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154