CORONAVIRUS

Palermo, il cane per i salvataggi in mare

La simulazione di un salvataggio da parte di un'unità cinofila a Pomeriggio Cinque

Condividi
In diretta da Palermo, parla Alessandro, un istruttore cinofilo che presenta a Pomeriggio Cinque la squadra di cani per il salvataggio in mare: “Siamo sulla spiaggia di Mondello, abbiamo diversi cani tra cui Otto che si è distinto per i salvataggi in mare”.

Durante il collegamento, si costruisce una simulazione per mostrare il salvataggio: “L’intervento con il cane può garantire il distanziamento sociale dalla persona. L’uomo può attaccarsi direttamente al cane e arrivare a riva. Per la respirazione bocca a bocca non ci sono problemi. Noi utilizziamo già dei presidi sanitari per sostituirla".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
19 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154