CRONACA

Ostia, madre e figlio vivono in un garage: "Siamo stati presi in giro"

A Pomeriggio Cinque, la verità su un finto benefattore della signora Giovanna. Barbara d'Urso: "Mi fai schifo"

Condividi
Giovanna, 89 anni, e il figlio Livio vivono da cinque anni in un garage di Ostia senza acqua né riscaldamento dopo aver perso tutto. La loro storia aveva commosso gli spettatori di Pomeriggio Cinque. Ma, grazie all'intervento di Barbara D'Urso, a Livio era arrivata una proposta di lavoro e un alloggio per lui e la madre.

Un uomo di Torino aveva offerto a Livio l'incarico di custode e una dependance nella sua villa sul lungomare di Ostia. Sabato l'inviata di "Pomeriggio Cinque" aveva portato Giovanna e Livio a conoscere il signor Andrea, l'uomo di Torino che aveva inviato la proposta. Ma si rendono conto che si è trattato solo di uno scherzo. "Siamo stati presi in giro", si lamenta l'anziana donna.

L'uomo ha inviato una lettera alla trasmissione, sostenendo di aver avuto problemi di ogni sorta, ma ora è irrintracciabile. Dopo una serie di ricerche, i giornalisti di Pomeriggio Cinque scoprono che la villa di Ostia è una casa completamente abbandonata. "Ci troviamo davanti a un truffatore. I nosti legali si occuperanno del caso. Questa è una delle cose più schifose a cui mi sia mai capitato di assistere. Dico a quest'uomo: mi fai schifo", conclude Barbara d'Urso.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
27 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154