CRONACA

Omicidio Trieste, trovato senza vita in un sacco

Il cadavere di Libero Foti è stato ritrovato con la gola tagliata in un sacco nero sul balcone della sua abitazione. L'inviata di Pomeriggio Cinque aggiorna sul caso

Condividi
Il 2 novembre è stato ritrovato a Trieste il cadavere di Libero Foti, 75 anni, all’interno di un sacco nero sul balcone della sua abitazione. Sono stati i vicini ad aver chiamato i vigili di fuoco dopo non aver avuto notizie di Libero per diversi giorni. L’anziano viveva nell’appartamento insieme alla sua compagna, una cittadina ucraina di 65 anni. Gli investigatori stanno attualmente cercando la donna.

L’inviata di Pomeriggio Cinque Ilaria Dalle Palle si trova davanti alla casa di Libero per aggiornare sul caso: “Una vicina racconta di aver sentito urlare Libero. Lo sentiva spesso urlare. Dal 12 di ottobre nessun vicino di casa ha più visto la signora ucraina di 65 anni con cui viveva Libero”.

“Ultimamente non andavano molto d’accordo. I vicini insospettiti hanno chiamato i vigili del fuoco. Sembra che il corpo trovato all’interno dei sacchi sia rimasto lì da due o tre settimane”, aggiunge l'inviata.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 novembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154