CRONACA

Omicidio Paola Gaglione, parla la mamma di Ciro: "Volevano uccidere lui"

In collegamento con Pomeriggio Cinque parla Rosa, la mamma del fidanzato della ragazza morta in un incidente in motorino che sarebbe stato provocato dal fratello

Condividi
"Non ha mai accettato il loro grande amore, aveva già minacciato di morte Ciro sotto casa mia. Prima era il padre di Paola a non volere che i nostri figli stessero insieme, poi è arrivato Michele come un pazzo con il motorino a minacciare mio figlio di morte". Ai microfoni di Pomeriggio Cinque parla la Rosa, mamma di Ciro, il ragazzo rimasto coinvolto nell'incidente in cui ha perso la vita Paola.

Secondo una prima ricostruzione, Ciro e Paola erano in motorino e stavano scappando dal fratello di lei, Michele, che non accettando la loro relazione li avrebbe speronati. La famiglia di Paola e Michele avrebbe avversato la loro storia d'amore perché Ciro è un uomo trans. "Ci hanno fatto una trappola: il giorno prima ci hanno offerto la pace, ed è venuta la madre, ma non era vero niente", sostiene la mamma di Ciro, "loro volevano uccidere Ciro".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
14 settembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154