INTERVISTA

Nonna Albertina in lacrime per la sua casa a Valtopina

Dopo 22 anni in un container, nonna Albertina racconta la sua storia a Pomeriggio Cinque

Condividi
Nonna Albertina ha lasciato la sua casa a Valtopina, in provincia di Perugia, nel 1997, in seguito al terremoto che ha colpito la regione. “Ma casa mia non è a posto, perché non me la finiscono?”, si chiede la donna novantenne, in diretta a Pomeriggio Cinque.

Quando le sono state consegnate le chiavi della sua nuova abitazione, quest'ultima risultava essere inagibile: muffa, intonaco scrostato, mancanza di battiscopa, alcuni impianti non completati. Pare che per sistemarla le siano stati chiesti oltre 40mila euro, ma la sua pensione non le permetterebbe l’investimento. Racccontando la sua storia, Albertina scoppia in lacrime e chiede aiuto a Barbara d'Urso.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 novembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154