CRONACA

Maradona, parla l'avvocato: "La famiglia non era in casa quando è morto"

L'inviato di Pomeriggio Cinque legge il messaggio dell'avvocato argentino di Diego Armando Maradona

Condividi
"Diego era con la cuoca, l'infermiera, la persona della sicurezza. La famiglia, se è questo che mi state chiedendo, no, non c'era. Le figlie non c'erano". L'inviato di Pomeriggio Cinque Vito Paglia, in diretta da Napoli, legge il messaggio dell'avvocato argentino di Diego Armando Maradona, morto a 50 anni mercoledì 25 novembre per un arresto cardiorespiratorio nella sua casa nella zona del Tigre, in Argentina.

L'avvocato, e amico del campione argentino, con le sue denunce ha fatto aprire un'inchiesta sulla morte del diez albiceleste, per capire quali sono state le dinamiche e le modalità del suo decesso.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
27 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154