POMERIGGIO CINQUE

L'ex sindaco di Castel Volturno contro Tony Colombo e i neomelodici

Polemica nello studio di Pomeriggio Cinque per le dichiarazioni in merito al genere musicale

Condividi
Nel corso della puntata di Pomeriggio Cinque in onda giovedì 12 settembre, Barbara d'Urso e i suoi ospiti sono tornati sulle polemiche che hanno investito il cantante neomelodico Tony Colombo e la moglie Tina Rispoli.

Tantissimi i media che hanno ripreso gli eccessi della coppia, a partire da uno scatto su un motorino senza casco. "Il motorino era spento, era parcheggiato di fronte al parrucchiere di mia moglie", spiega Tony Colombo in collegamento con lo studio della trasmissione di Canale 5.

Ma la polemica non finisce qui, perché a scagliarsi contro l'artista è l'ex sindaco di Castel Volturno: "Durante il mio mandato, ho vietato concerti di musicisti neomelodici nella piazza pubblica del paese, perché è una musica di me**a, è una piaga sociale". Le dichiarazioni sollevano la reazione degli ospiti di Pomeriggio Cinque, a partire proprio da Tony Colombo che commenta: "Sono dichiarazioni vergognose".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
12 settembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154