logoloading

POMERIGGIO CINQUE

Katia, picchiata con una mazza da baseball dall'ex

La donna, in collegamento insieme alla figlia con Pomeriggio Cinque, racconta dell'aggressione subita nell'androne del palazzo dall'ex compagno

Condividi
"Mi ha salvato un angelo, altrimenti io sarei l'ennesima donna morta e avrei lasciato i miei figli e mia nipote: questa donna merita tanto". A parlare con Pomeriggio Cinque è Katia, 56 anni di Rivoli, in provincia di Torino, aggredita dall'ex compagno con una mazza da baseball nell'androne del palazzo.

L'angelo che l'ha salvata è una vicina che, sentite le sua urla, è riuscita a intervenire. "Mi aspettava, aspettava che uscissi di casa", racconta Katia, "ha continuato a colpirmi la testa, mirava solo alla testa. A un certo punto mi ha trascinata, mi ha buttata giù dalle scale. Mi sono sentita morire".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 aprile 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154