POMERIGGIO CINQUE

Genzano, la madre della bimba picchiata: "Lui era premuroso"

A Pomeriggio Cinque la mamma esclude che il compagno abbia picchiato le figlie altre volte

Condividi
L'allontanamento delle figlie, l'impossibilità di andare a trovare la piccola ancora in ospedale, il trasferimento in una casa famiglia. A Pomeriggio Cinque si parla delle novità sul caso di Sara, la mamma della bambina di 22 mesi picchiata violentemente dal suo compagno a Genzano.

"Facevamo tutto insieme, era premuroso, non è la prima volta che le lasciavo a lui", dice ai microfoni di Pomeriggio Cinque Sara, che non difende Federico né ha intenzione di perdonarlo, ma esclude che il compagno avesse già picchiato le tre figlie in precedenza. Il referto dei medici però la contraddice.

Nel frattempo la bambina non è più in coma farmacologico, ma la mamma non può andare a farle visita. Secondo gli assistenti sociali, la casa dove vivevono è in condizione di degrado, per questo le figlie sono state temporaneamente allontanate dalla custodia di Sara.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 febbraio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154