CRONACA

Garigliano, trovato il corpo di una donna nel fiume

A Pomeriggio Cinque parla l'uomo che ha trovato un cadavere nel fiume Garigliano il 10 ottobre

Condividi
"Ho visto una sagoma, pensavo fosse un pupazzo o una persona che stava affogando. Mi sono avvicinato e ho visto il corpo, era incagliato tra gli alberi, non si capiva fosse un uomo o una donna perché la testa era sott'acqua". A Pomeriggio Cinque parla il testimone che ha trovato il corpo di una donna nel fiume Garigliano, al confine tra Lazio e Campania, giovedì 10 ottobre.

Dopo il ritrovamento, l'uomo ha subito chiamato i carabinieri. Dalle prime analisi sul corpo, si tratterebbe di una donna di 30-35 anni di età, alta meno di 1 metro e 65. La donna indossava una maglia rossa con un gufo di perline, due anelli, scarpe nere con strass e un maglioncino giallo. Sono ancora sconosciute le cause del decesso, avvenuto nell'ultimo tratto di una ventina di chilometri del fiume, tra una diga e la foce, non più di sei giorni prima del ritrovamento.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
16 ottobre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154