POMERIGGIO CINQUE

Esplosione Quargnento, il capo del corpo dei vigli del fuoco: "Attentato studiato male"

A Pomeriggio Cinque, alcune testimonianze sull'esplosione di Quargnento dove hanno perso la vita tre vigili del fuoco

Condividi
A Quargnento, in provincia di Alessandria, tre vigili del fuoco perdono la vita in un’esplosione di una cascina. I vigili del fuoco arrivano dopo la prima deflagrazione, ma durante il loro operato, una seconda esplosione ha fatto crollare parte dell’edificio. Antonio, Marco e Matteo sono i vigili del fuoco che hanno perso la vita, mentre altri due vigili e un carabiniere sono stati gravemente feriti.

Le telecamere di Pomeriggio Cinque sono sul posto per raccogliere diverse testimonianze, tra le quali quella di Umberto: “Sono entrato in questa cascina e ho visto ciò che non dovevo vedere, allucinante, quando ho visto quel vigile sotto le macerie. Uno spavento enorme”.

L’audio di un vigile del fuoco riporta le parole del capo del corpo dei vigili, che segnala la presenza dei timer vicino alle bombole del gas, aprendo l’ipotesi del gesto doloso.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE DI MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 novembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154