CORONAVIRUS

Dimessa e di nuovo ricoverata, l'incubo di Stefania

La donna era tornata a casa ma i test hanno riscontrato una nuova positività al Covid-19

Condividi
In collegamento con lo studio di Pomeriggio Cinque è intervenuto Giovanni Galluccio, pneumologo dell'ospedale San Camillo di Roma, per raccontare l'incubo di Stefania Giardoni, che dopo essere finita in terapia intensiva per la positività al Coronavirus sembrava guarita e invece è stata nuovamente ricoverata.

"Il nuovo tampone è risultato positivo, questo significa che la malattia non era completamente finita - spiega davanti alle telecamere - Il test è molto affidabile ma non dà una certezza pari al 100%. Sicuramente lei ha tardato molto a creare una risposta immune, il virus si è notevolmente ridotto ma non è stato eliminato del tutto".


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
17 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154