logoloading

POMERIGGIO CINQUE

Di Maio: "La nave Mare Jonio ha disobbedito alle regole"

In collegamento con Pomeriggio Cinque il vicepremier Luigi Di Maio interviene sul caso della nave italiana che ha soccorso 49 migranti in mare

Condividi

"C’è la Marina e la Guardia costiera per fare queste cose. Ma se le navi come le ong non rispettano le regole allora bisogna fermarle, perché si mette a rischio anche la vita dei migranti". A Pomeriggio Cinque il vicepremier Luigi Di Maio interviene così sul caso della nave Mare Jonio che ha soccorso 49 migranti in mare.

"Questa nave è andata fino in Libia", prosegue Di Maio, "ha disobbedito agli ordini della guardia costiera libica, ha preso 50 persone e le ha messe a rischio attraversando il mare con onde di 4-5 metri, per arrivare fino a Lampedusa". Il leader del Movimento 5 stelle spiega poi la posizione del suo partito sul voto in Senato per il caso Diciotti.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

19 marzo 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154