CRONACA

Delitto Rea, permessi premio per Salvatore Parolisi

L'uomo condannato per l'omicidio della moglie ha maturato i diritti per chiedere i permessi premio dopo 9 anni di reclusione: la ricostruzione a Pomeriggio Cinque

Condividi
Salvatore Parolisi, condannato a 20 anni per l'omicidio della moglie Melania Rea, dopo 9 anni di reclusione ha maturato il diritto di chiedere dei benefici, dei permessi premio che possono arrivare fino a 45 giorni, ma anche di uscire dal carcere per attvità lavorative e di studio. A Pomeriggio Cinque il legale dell'uomo, Antonio Cozza, fa però sapere che al momento Parolisi - che ha raggiunto la metà della sua pena - non ha inoltrato alcuna richiesta e per il suo assistito la fine della sua pena sarà nel 2029.

La donna, di 29 anni, era stata uccisa con 35 coltellate nel bosco di Ripe di Civitella, in porvincia di Teramo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
27 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154