CORONAVIRUS

Coronavirus, parla un agricoltore: “Abbiamo una mancanza di manodopera”

A Pomeriggio Cinque, la storia di un agricoltore in difficoltà per la mancanza di manodopera con l'emergenza coronavirus

Condividi
Da Oppeano in provincia di Verona, Oriana è un agricoltore ed espone i gravi problemi del suo settore dopo l’emergenza sanitaria del coronavirus: “Abbiamo una mancanza di manodopera per colpa del coronavirus. Non riusciamo a fare la raccolta delle fragole, questa avviene in soli 20 giorni. Abbiamo bisogno di circa 15 persone per essere raccolte. Le fragole vanno raccolte giornalmente. Se ritardiamo di due giorni marciscono e abbiamo un danno immenso".

Inolttre, Oriana lancia un appello a tutti i telespettatori di Pomeriggio Cinque: “Comprate italiano. È importantissimo per la nostra sopravvivenza. Stiamo cercando personale, la maggior parte degli operatori agricoli viene dall’estero e ora non possono arrivare".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
07 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154