CORONAVIRUS

Coronavirus, i ragazzi della Renault 4: "Ora siamo in quarantena"

A Pomeriggio Cinque, parlano gli artisti di strada che sono entrati in Sicilia durante l'emergenza coronavirus: "Ora siamo in quarantena da un amico"

Condividi
In collegamento con lo studio di Pomeriggio Cinque, intervengono gli artisti di strada che sono stati al centro di una bufera mediatica negli ultimi giorni. I ragazzi sono entrati in Sicilia con una Reanult 4 e attualmente si trovano in quarantena a Mazzarino dopo alcuni spostamenti nella regione.

“Noi viaggiamo da cinque mesi e nel momento che è iniziato tutto questo eravamo a Napoli. Non abbiamo un domicilio fisso, viviamo nella macchina. Un nostro amico ci ha detto che potevamo stare da lui in Sicilia e ci ha detto che sarebbe stato ancora più difficile tornare a Parigi", spiega un ragazzo.

“Loro sono arrivati qui in campagnia per passare la quarantena. Una volta in casa noi siamo a contatto, chiusi qua è normale che facciamo qualcosa”, spiega Luca, l’amico italiano che ospita attualmente gli artisti.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
09 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154