POLITICA

Coronavirus, i congiunti sono anche fidanzati e affetti stabili

Il sindaco di Bari Antonio Decaro in collegamento a Pomeriggio Cinque risponde alle domande più frequenti sul nuovo decreto per l'emergenza coronavirus

Condividi
"Secondo fonti della presidenza del Consiglio, per l'interpretazione del nuovo decreto sono da intendersi congiunti anche i fidanzati e gli affetti stabili". Il sindaco di Bari Antonio Decaro è in collegamento con Pomeriggio Cinque per rispondere alle domande più frequenti sul nuovo decreto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che prevede un porgrassivo allentamento del lockdown imposto per l'emergenza coronavirus a partire dal 4 maggio.

"La possibilità di fare visita ai propri congiunti per ora è prevista solo all'intenro della propria regione", spiega il sindaco, "mentre ci può essere un ricongiungimento da fuori regione, perché c'è la possibilità di rientrare nella porpria residenza o al proprio domicilio. Ma non in visita temporanea: tornare definitivamente nel luogo in cui abita".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
27 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154