CRONACA

Coronavirus, Attilio Fontana: "Questa è una guerra"

In collegamento con Pomeriggio Cinque il presidente della regione Lombardia invita a rimanere a casa e chiede maggiori restrizioni

Condividi
"Dovete rimanere a casa. La spesa si fa una massimo due volte a settimana. Questa non è una vacanza, è una guerra. Oggi abbiamo raggiunto 1006 ricoverati in terapia intensiva, e solo poche settimane fa avevamo 750 posti letto". Attilio Fontana, in collegamento con Pomeriggio Cinque, invita i cittadini a rispettare i provvedimenti e rimanere in casa.

"Ho incontrato il vicepresidente della croce rossa cinese", spiega il presidente della regione Lombardia, "è rimasto stupito di vedere così tante persone in giro, a correre nei parchi, sulle panchine a prendere il sole: ha detto che così, dal contagio, non se ne esce". La Regione, fa sapere Fontana, chiede al governo di implementare nuove misure restrittive, ad esempio l'estensione del programma Strade sicure a tutta la Lombardia.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
19 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154