CRONACA

Caso Genovese, Annalia Venezia: "Si circondava di ragazze giovanissime"

Nello studio di Pomeriggio Cinque la giornalista racconta la sua esperienza alle feste di Alberto Genovese

Condividi
"Sono stata a due feste ma nell'appartamento precedente - quella da cui fu sfrattato - però devo dire la verità: giro molto, sia per lavoro, sia per amici, in quel caso sono stata invitata dalla cugina di Alberto Genovese - una ragazza normale, nei canoni -, e onestamente non ho visto girare droga, almeno non con disinvoltura. Magari lo facevano, non lo so". Nello studio di Pomeriggio Cinque Annalia Venezia racconta la sua esperienza con le feste di Alberto Genovese.

"La cosa che mi aveva colpito ai tempi era la giovane età della fidanzata", continua la giornalista, "si circondava sempre di queste ragazze molto giovani, per cui al terzo invito non sono andata".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154