CRONACA

Caivano, la ricostruzione dell’incidente

Cosa è successo nei 16 minuti tra l’uscita da Caivano in moto e la morte di Maria Paola Gaglione?

Condividi
Cosa è successo nei 16 minuti tra l’uscita da Caivano in moto e la morte di Maria Paola Gaglione? L’inviato di Pomeriggio Cinque Vito Paglia è sul luogo dell’incidente: “Sul motorino di Ciro c’è un’impronta di scarpa che sembra essere quella del fratello di Paola”.

Ma quando c’è stato l’impatto? Secondo il fratello di Paola, Michele Gaglione, accusato di omicidio preterintenzionale, è successo in paese. Secondo il fidanzato di Paola, Ciro Migliore, è accaduto nella curva, dove è morta la ragazza.

“Michele sostiene di aver urlato a Ciro di rallentare e di averlo visto uscire di strada. Invece Ciro dice che lui urlava ti uccido”, spiega l’inviato, che poi motiva la decisione di tenere in carcere il ragazzo: “La condotta di Michele ha comunque provocato la morte di Paola”.
16 settembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154