POMERIGGIO CINQUE

Berlusconi su Sanremo: “Le canzoni erano tutte delle boiate”

L’ex premier commenta il Festival di Sanremo

Condividi
“Le canzoni di Sanremo erano tutte boiate. Non ce n’era neanche una che mi piaceva”. A parlare è Silvio Berlusconi, ospite a Pomeriggio Cinque.

Il leader di Forza Italia, in una lunga intervista concessa alla padrona di casa Barbara D’Urso, si è lasciato andare anche a un commento sulla kermesse della canzone italiana appena conclusa e ha svelato una sua passione: “Io – nonostante i miei 82 anni d’età – scrivo canzoni e devo dire che le mie sono più belle di tutte quelle che erano in concorso”.

Poi Silvio Berlusconi conclude: “Mi hanno anche detto che sono diventato sordo e che non sono più in grado di apprezzarle, ma devo dire che nessuna mi ha colpito”.
11 febbraio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154