CRONACA

Angela, picchiata per anni dal marito: “Sono viva per miracolo”

In collegamento con Pomeriggio Cinque, la testimonianza di Angela, picchiata e segregata dal marito

Condividi
Angela, 52 anni, ha scritto alla redazione di Pomeriggio Cinque raccontando di essere stata umiliata e segregata per anni dal marito. “Barbara sono viva per miracolo. Sono stata massacrata da mio marito”, scrive la donna alla trasmissione.

In collegamento con lo studio da Bari, Angela descrive la sua storia di violenza domestica: “Questi uomini violenti non cambiano. Mio marito ha letto un mio messaggio e ha pensato che fosse un amante a scrivermi. Io mi sono vestita e volevo andare via. Lui mi ha messo le mani alla gola e mi ha detto tu da qui non esci e ha chiuso la porta a chiave. Mi ha tenuto segregata per due giorni".

“Lui mi diceva devi morire, ti devo uccidere. Non credete mai e andate dai carabinieri e chiamate il centro antiviolenza. Denunciate per favore", è l'appello di Angela alla fine della sua testimonianza.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

21 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154