L'INTERVISTA

Uan, Five, Tenerone: come sono nati i pupazzi cult della nostra infanzia

Intervista a Enrico Valenti del Gruppo 80 per scoprire i segreti dietro i personaggi che hanno animato i programmi degli anni '80 e '90

Condividi
A Premiatissima c’era Five. A Bim Bum Bam la spalla dei telespettatori era Uan. A Ciao Ciao compariva Four. E poi Ambrogio, il Tenerone e tanti altri.

Sono i pupazzi impiegati in decine di programmi storici di Mediaset, tutti realizzati dal Gruppo 80. Nel video che potete vedere qui sopra l’autrice di Mediaset Play Cult Chiara Galeazzi intervista uno dei fondatori del Gruppo 80, Enrico Valenti, per capire com’è nato il sodalizio con Mediaset e come sono stati creati i perosnaggi che hanno animato le reti per decenni.

Dal tempo impiegato per creare un personaggio dalla gommapiuma alla quantità di attori coinvolti per poterlo animare e farlo parlare, Enrico Valenti ci porta alla scoperta dei segreti dei celebri pupazzi. E ci racconta anche di quelli che non sono mai finiti davanti alla telecamera. Come quel pene (con il tanga) commissionato, ma mai andato in onda.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

22 luglio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154